STEFY-DARIO
 
  CHI SIAMO
  PERCHE' NASCE QUESTO SITO
  UNA MALATTIA SCONFITTA
  => SCOPERTA DEL TUMORE
  => ESAMI E INTERVENTI VARI
  => LE MIE CHEMIOTERAPIE
  => LA MIA REAZIONE AL TUMORE
  => INTERVENTO A MILANO
  => COSA SCOPRO LEGGENDO..
  => LA FEDE TI AIUTA
  => LA DISITOSSICAZIONE
  LIBRI CONSIGLIATI
  MA COME CI NUTRIAMO?
  E' TEMPO DI CAMBIARE
  LA DIETA DEL GRUPPO SANGUINEO
  LATTE NO GRAZIE!! PERCHE'?
  LE NOSTRE AVVENTURE
  Contatti
  LE NOSTRE CERTIFICAZIONI
LA FEDE TI AIUTA
Ho un amico, si chiama Francesco, ci siamo conosciuti tanti tanti anni fa. Un amicizia fantastica, anche se non ci vediamo mai, anche se lui ha una sua vita, anche se ci sentiamo 2 volte all' anno, noi ci vogliamo bene.
Gli racconto della scoperta della mia malattia per telefono e sento che dall' altra parte della linea scende un profondo silenzio incredulo. Non ha il coraggio di dirmi nulla e mi chiede se può richiamarmi. 
Un' ora dopo mi richiama, mi chiede se è tutto vero ciò che gli ho detto, se è vero che mi hanno riscontrato un tumore. Io rispondo SI.. SI FRANCESCO E' TUTTO VERO. Cercherò di affrontarlo con testa alta e tanto coraggio. 

Lui mi dice: Stefy ascoltami bene. Ho sentito un persona molto importante a MADJUGORIE, una persona molto speciale. Lei non ti conosce, non sa neppure che esisti, ma ho chiesto se ti può proteggere. Questa persona ha detto a Francesco di riferirmi che NON DEVO PREOCCUPARMI, LA STRADA E' IN SALITA MA TUTTO SI RISOLVERA'. Mi ha dato delle preghiere da fare ogni sera (già io le faccio ogni sera, ma ho aggiunto quello che mi ha detto Francesco) ho creduto fin dal primo momento, sentite le parole di Francesco, ad un aiuto in più. Un aiuto oltre alla mia cara Mamma e il mio caro Papà in cielo da anni. Ho pregato la Madonna tutte le sere, ho chiesto aiuto e ho promesso che se ne uscivo sarei andata da Lei per ringraziarla.

La strada è stata molto lunga e sofferta, ma non mi sono arresa. Quando dopo l' intervento a Milano mi hanno detto che tutto sarebbe andato bene, ho programmato il mio viaggio. A fine Aprile io e Dario ci siamo messi in viaggio al ponte del 25 e siamo dandati a ringraziare la mia Madonnina a Madjugorie. 

Non vi dico quanta gioia e quanta energia ho avuto arrivando in quel monte sconnesso e in salita. Non vedevo l' ora di guardarla e dirle GRAZIE, GRAZIE MADONNINA MIA. Grazie MAMMA Grazie PAPA'.

Non c'è sera che non mi addormenti prima di pensare alle persone care che non ci sono più, saluto la mia Madonnina e mi addormento con la loro energia. 

Nelle mie preghiere ora ci sono anche Franca e Rosanna, due persone conosciute durante il mio percorso, la loro malattia ormai avanzata non ha permesso loro di guarire, ma so che sono in cielo a proteggerci.. Vi voglio bene. Grazie per aver incrociato il mio cammino. 
 
   
Pubblicitá  
   
Oggi ci sono stati già 1 visitatori (17 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=